Dividendo A2A 2012 a 0.013 euro

di Francesco Commenta

Rosso di 420 milioni per A2A. La chiusura del 2011 è stata fortemente compromessa da svalutazioni complessive per 627 milioni di euro. Il margine operativo lordo si attesta a 942 milioni di euro, mentre l’utile è di 168 milioni di euro.

Gli azionisti beneficeranno di un dividendo pari a 0.013 euro per ogni azione ordinaria detenuta, con pagamento previsto al 21 giugno 2012. Anche se le perdite spaventano a prima vista, il mercato era già pronto ad una svalutazione che nel complesso è invece risultata migliore delle attese.

Il 2011 è stato difficile per tutto e contenere le perdite per ridurle fino a sovraperformare le aspettative risulta essere un obiettivo importante ed il raggiungimento dello stesso è una buona base si cui ripartire.

Il mini dividendo è la prova che A2A continua a guardare al futuro, certa che gli azionisti saranno pazienti; l’obiettivo principale è ridurre l’indebitamento e per questo verranno distribuiti solo 1.3 centesimi di euro per ogni azione ordinaria, che comunque è positivo visto che in precedenza non era previsto alcuna divisione dell’utile.

In borsa il titolo guadagna temporaneamente lo 0.30% in una giornata difficile per il FTSE-Mib; il peso dei bancari e degli assicurativi affonda il listino mentre A2A sul grafico intraday ha provato il rally proprio 2 ore fa’ andando a sfiorare quota 0.6750 anche se poi il prezzo è rientrato pesantemente fino a virare in negativo sotto a 0.6455 a -1.50%.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>