CIR annuncia il ritorno al dividendo

Spread the love

Torna il dividendo per gli azionisti CIR grazie ai risultati conseguiti nell’esercizio 2010. A darne notizia è proprio la società quotata in Borsa a Piazza Affari che, lo ricordiamo, opera in prevalenza nei seguenti cinque settori di attività: attività finanziarie, comparto dei media con l’Espresso, componenti auto con la società Sogefi, sanità con la controllata KOS, ed energia con Sorgenia. Il Consiglio di Amministrazione di CIR si è infatti riunito e, nell’approvare i dati al 31 dicembre del 2010, ha deliberato per proporre all’Assemblea degli Azionisti la distribuzione di un dividendo pari a 0,025 euro per azione. Il 2010 si è chiuso per CIR con margini in crescita, con ricavi in aumento anno su anno del 12,6% a 4,8 miliardi di euro, ed un utile pari a 56,9 milioni di euro. Rispetto al 2009, quando i profitti si attestarono a 143,4 milioni di euro, i profitti 2010 sono in calo ma occorre comunque tener conto del fatto che una quota rilevante, pari a 106,7 milioni di utili 2009, era derivante da proventi non ricorrenti; al netto di tale voce, quindi, l’utile 2010 è cresciuto rispetto al 2009 grazie prevalentemente al maggiore contributo da parte delle società operative.

Secondo quanto dichiarato dall’amministratore delegato del gruppo CIR, Rodolfo De Benedetti, il 2010 è stato per la società un anno nel complesso positivo nonostante le difficoltà legate al quadro economico. E se a livello di holding CIR ha rafforzato la propria solidità finanziaria, l’Ad De Benedetti ha contestualmente messo in risalto come nel 2010 le principali controllate abbiano apportato un contributo positivo anche grazie alle azioni di sviluppo ed a quelle di contenimento dei costi che sono state avviate da due anni a questa parte.

Il dividendo 2010 che, come sopra accennato, è per CIR pari a 0,025 euro per azione, una volta approvato dall’Assemblea sarà pagato agli azionisti il 26 maggio prossimo con stacco cedola fissato per il 23 maggio del 2011. L’Assemblea degli Azionisti CIR è stata convocata dal Consiglio di Amministrazione della società per il 28 aprile 2011 ed eventualmente il giorno dopo in seconda convocazione.

1 commento su “CIR annuncia il ritorno al dividendo”

Lascia un commento