Conto corrente CheBanca!: low cost e con tutti i servizi

di Fil 1

 Per chi vuole un conto corrente completo, con tutti i servizi, un canone mensile basso, senza “sorprese” aggiuntive, CheBanca!, la banca creata dal Gruppo Mediobanca per venire incontro alle esigenze di risparmio e di investimento delle famiglie, garantendo loro il massimo dei vantaggi, offre il conto corrente con un canone mensile chiaro, basso e trasparente, pari a solo un euro. Con il solo euro al mese pagato, il conto corrente offre i servizi di bonifico in Italia ed in area euro, i bonifici ricorrenti nonché l’accredito della pensione, o dello stipendio, il pagamento delle bollette e la domiciliazione delle utenze. Compreso nell’euro al mese, inoltre, c’è un carnet annuo di assegni non trasferibili, il servizio di pagamento dei bollettini M.AV. R.AV. e RI.BA., l’F24 online e le ricariche telefoniche. Inoltre, il correntista può avvalersi del vantaggio relativo ai bonifici effettuati tra i conti di CheBanca!, con le somme che vengono addebitate o accreditate sui rapporti in tempo reale.

Molto utile, specie se si hanno rapporti di conto corrente con le altre banche, è il servizio che permette di canalizzare le proprie utenze sul conto corrente di CheBanca! in un click. In più, il conto offre compresa nel canone anche la carta Bancomat internazionale che libera il correntista dai costi di prelievo da altre banche; i prelievi, infatti, sono gratuiti e senza commissioni in tutto il mondo.

Per chi accredita lo stipendio, o mantiene sul conto corrente CheBanca! un livello minimo di giacenza predefinito, c’è altresì la possibilità di avere la carta di credito, circuito Mastercard, che ha un costo anno molto contenuto, pari a dodici euro, nessun costo per i servizi informativi via Sms e nessuna commissione per effettuare i rifornimenti di carburante. Per le esigenze di investimento della liquidità, i titolari del conto corrente CheBanca! possono poi investire le somme sul “Conto Deposito” di CheBanca! oppure in pronti contro termine attualmente offerti dalla banca del Gruppo Mediobanca, con scadenza a 2, 4 ed 8 mesi, e con tassi sensibilmente più alti rispetto ai Bot.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>