Class Editori sale al 75,6% in Telesia

di Redazione Commenta

In linea con quanto già reso noto al mercato il 18 febbraio scorso, in data odierna, giovedì 31 marzo 2011, Class Editori ha comunicatod’aver perfezionato il contratto di acquisto relativo ad una quota pari al 25,6% di Telesia Spa, una società leader nella televisione outdoor con un fatturato, a 11 milioni di euro nel 2010, in crescita del 10% rispetto all’anno precedente. In virtù della quota già posseduta, Class Editori sale così al 75,6% in Telesia per effetto dell’acquisizione della percentuale di quote sopra indicata, da parte di alcuni soci di minoranza, a fronte di un valore di cessione pari a 2,43 milioni di euro. In accordo con un comunicato ufficiale emesso da Class Editori, a fronte della cessione della partecipazione detenuta in Telesia da parte dei soci di minoranza, due soci, tra i quali l’Ad della società Gianalberto Zapponini, restano nell’azionariato con il mantenimento delle loro rispettive quote.

A fronte della cessione delle quote, i soci di minoranza, avendo fatto richiesta di poter diventare azionisti di Class Editori, la società editoriale quotata in Borsa a Piazza Affari procederà, ai sensi di Legge, con la sottoscrizione di un aumento di capitale riservato, per un totale di 1,43 milioni di titoli, ad un prezzo di emissione fissato a 1 euro per azione da approvare il 12 aprile 2011, quando tornerà a riunirsi il Consiglio di Amministrazione della casa editrice.

Ricordiamo che nei giorni scorsi il Consiglio di Amministrazione di Class Editori si è riunito ed ha esaminato ed approvato i dati al 31 dicembre del 2010, caratterizzati in particolare da un incremento dei ricavi totali del 4,9% a 127,64 milioni di euro rispetto ai 121,66 milioni di euro dell’esercizio 2009. Per quel riguarda la Capogruppo, Class Editori S.p.A. ha archiviato il 2010 con un valore della produzione in aumento del 4,4% a 48,6 milioni di euro rispetto al 2009, mentre il risultato netto dopo le imposte si è attestato, al 31 dicembre del 2010, negativo per 0,48 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>