Société Générale, i nuovi covered warrant sono ben 119

di Simone Commenta

In casa Société Générale piace fare le cose in grande: i 93 covered warrant che sono stati emessi lo scorso mese di settembre (si è trattato di prodotti che facevano riferimento a titoli azionari e blue chip del nostro paese) cominciano infatti a impallidire di fronte alla nuova quotazione della stessa tipologia di strumenti finanziari. La compagnia francese, la quale può vantare una indiscussa leadership per quel che concerne i derivati, si è riaffacciata dalle parti di Borsa Italiana per proporre ben 119 nuovi covered warrant, collegati in questa occasione alle performance dei principali titoli stranieri, delle materie prime e dei cambi valutari.


La gamma è dunque molto ampia e gli investitori possono scegliere in tutta sicurezza; le caratteristiche più appetibili, poi, sono sicuramente i prezzi strike aggiornati in maniera costante al mercato e il prestigio degli indici sottostanti, tra cui figurano il Dax, l’EuroStoxx 50, il Dow Jones Industrial Average, il Nasdaq 100 e il Nikkei 225, mentre quattordici di questi warrant si riferiscono a due cambi valutari, euro contro dollaro ed euro contro yen. Ma c’è anche una fondamentale conferma in questo senso. Société Générale ha infatti deciso di puntare ancora una volta sulle scadenze a lungo termine, visto che 63 strumenti presentano un arco temporale che termina nel 2012 e soltanto diciassette prodotti scadranno tra meno di un anno. Cosa significa di preciso una scadenza di questo tipo?

Ci troviamo di fronte alla soluzione più ideale per quei risparmiatori che hanno intenzione di porre in essere un trading a breve termine, ma anche per coloro che vogliono assumere una posizione long sugli indici sottostanti. Inoltre, i covered warrant in questione promettono di essere redditizi e poco costosi. Infine, vi sono tutte le tradizionali caratteristiche di questo tipo di investimento, dal forte effetto leva che aumenta le performance, sia in caso di ribasso che di rialzo, alla diversificazione del portafoglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>