Saxo Bank elimina l’emotività con il trading robotizzato

di Redazione Commenta

La psicologia e l’emotività sono due componenti essenziali per il trading di successo, fattori che influenzano in maniera inevitabile chi si cimenta con questo mondo: il mancato controllo delle emozioni, infatti, equivale spesso a un fallimento, mentre l’autocontrollo consente spesso di avere successo. È proprio per tale motivo che Saxo Bank, banca d’investimenti specializzata proprio nel trading e negli investimenti online, ha deciso di puntare sui metodi robotizzati o automatici, così che anche i trader più emotivi siano in grado di guadagnare bene sui mercati finanziari.

Dopo che già nel corso di questo mese Saxo Bank ha lanciato cinque Cfd sui bond governativi, ora arriva questa novità interessante. Di cosa si tratta per la precisione? In pratica, è stata perfezionata una collaborazione con la compagnia statunitense Robotrading, dunque Saxo Bank diventerà l’istituto di credito di riferimento del sito web, vale a dire la piattaforma più importante per quel che concerne il trading di tipo automatico. Finora queste opportunità erano riservate soltanto agli operatori istituzionali, ma ora si è invertita la rotta. Robotrading.it, infatti, riesce a gestire in maniera automatica il rischio che è nascosto in ogni operazione condotta sui mercati finanziari, mettendo al bando le emozioni e, di conseguenza, anche i relativi errori. Il progetto in questione ha focalizzato la propria attenzione sulla sicurezza e sulla professionalità, due elementi che non devono mai mancare in questi casi.

In aggiunta, il gruppo danese ha deciso di mettere a disposizione anche altre due modalità alternative di negoziazione. Nello specifico, si tratta di SaxoTrader, utile per mettere in collegamento i sistemi automatizzati (altra prerogativa, fino ad ora, degli operatori istituzionali), e di SaxoMT4, ancora da lanciare e in grado di unire idealmente la solidità finanziaria della banca scandinava e la semplicità dell’utilizzo. Molti trader cercavano da tempo qualcosa del genere, la speranza è che ora il trading online possa essere proficuo anche per chi non riesce a tenere a bada l’emotività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>