Auto Trading e Autopzionibinarie: opinioni e recensioni

di Redazione Commenta

 Nell’ambito del trading online c’è uno strumento che sta conquistando ampi consensi. Attualmente lo conosciamo come autopzionibinarie, o come segnali di trading automatici, o con chissà quale altro nomignolo. Ma esattamente di cosa parliamo e soprattutto, possiamo fidarci oppure no di software come questi?

Autotrading: di cosa si tratta e come funziona
L’auto trading è un software tramite il quale un trader principiante può ricevere delle dritte e dei consigli utili ai fini di investimento: se la conoscenza è poca o l’esperienza scarsa per dire di poter operare con serenità, in questo senso i segnali di trading automatici rappresentano senz’altro un valido aiuto. Questi segnali provengono spesso da trader molto più esperti di noi, ma nel caso delle autopzionibinarie, come intuibile dal nome stesso, la fornitura avviene per opera di programmi mirati che si appoggiano a loro volta su dei complessi algoritmi.

Ma c’è qualcosa che di tutto questo non ci convince mica, poiché sembra fin troppo strano e a suo modo troppo facile pensare che basti darsi all’auto trading per guadagnare fior fiore di quattrini. In fondo chi impone gli altri trader di perdere denaro, tempo ed energie su investimenti che poi potrebbero rivelarsi un gran buco nell’acqua? Proprio in forza del fatto che di facile non ci sia proprio nulla – tanto meno in un mondo che come quello del forex è per sua stessa natura incline all’alto rischio di perdite – forse sarebbe il caso di fare qualche appunto.

I pro e i contro delle Autopzionibinarie

Vantaggi – Il vantaggio principale dato dal forex automatizzato sta nel fatto che a differenza di un “trader umano”, questo ha la capacità di operare su un’enorme quantità di dati, è in grado di elaborare processi ingenti e riesce naturalmente a lavorare anche in perfetta autonomia.

Un sistema automatico di trading, in sostanza, dà l’immediato beneficio di funzionare in sostanziale solitudine anche quando non abbiamo la possibilità di seguire l’andamento dei mercati e di piazzare qualche mossa nei tempi utili: che stiamo lavorando, che ci siamo concessi un week end di vileggiatura, che abbiamo bisogno di adempiere a qualunque altro impegno o chessia, una modalità di trading impostata su tali automatismi ci garantirà una perfetta continuità operativa. Per tutte le 24 ore giornaliere e per tutti i giorni di apertura dei mercati (5 su 5), le autopzionibinarie continueranno a macinare risultati senza conoscere alcuna sosta e senza il bisogno del nostro aiuto.

Svantaggi – Come si è potuto evincere, tra i vantaggi non ci siamo spinti poi così oltre nel dire che “tra i benefici dell’autotrading troviamo anche la capacità di permettere ai meno esperti di operare con le opzioni”. Insomma, sarebbe troppo repentino ed anche poco raccomandabile raccontar storie circa il fatto che siano sufficienti le autopzionibinarie per guadagnare in via del tutto automatica, che in fondo in fondo non è che sia così utile darsi allo studio dei concetti e delle tecniche di trading per guadagnare perchè tanto “c’è chi fa il lavoro al posto nostro”.

E allora per quale motivo non abbiamo detto che le autopzionibinarie abbiano il beneficio di far incontrare il trading con gente che di opzioni binarie non sa praticamente nulla? La risposta sta nel fatto che per quanto numerose e sostanziali siano le potenzialità di questo sistema, è anche vero che tali automatismi non sono capaci di monitorare eventi inattesi, di provvedere ad una eccessiva volatilità dei mercati, di dare adeguata risposta a situazioni del tutto improvvise.

Per questo motivo c’è assoluto bisogno, quanto meno in determinate situazioni eccezionali, della presenza di una persona che abbia appunto modo di colmare questi vuoti con una sorta di “controllo umano”. Il trader neofita o l’individuo che non sa niente di trading per questo motivo non possono vedere nelle autopzionibinarie un sistema al 100% affidabile: un nozionismo di base che ci porti a conoscere il significato stesso di trading, una conoscenza quanto meno da manuale che ci ponga in grado di interagire con un grafico, di saperlo analizzare e di conoscerne le varie sfaccettature tecniche, sono elementi evidentemente imprescindibili.

Il funzionamento delle Autopzionibinarie è stato illustrato nel dettaglio su Meteofinanza.com nell’articolo dal titolo “Autopzionibinarie opinioni: il futuro del trading binario“, Meteofinanza.com è un portale sul trading online presente sul web dal lontano 2006.

Ed il fatto stesso che la questione sia stata adeguatamente trattata anche da questo autorevole portale così come da altre realtà operanti in rete, non è che una prova ulteriore di quel che molti di noi hanno già finito per dedurre: le autopzionibinarie stanno raggiungendo un tasso di popolarità evidentemente molto alto, foriero delle grandi potenzialità date dal sistema insito in loro ma soprattutto attraenti per via della possibilità di guadagnare del denaro in maniera facile, veloce e priva di grandi sforzi.

Provarle senza mai perdere di vista l’importanza del già accennato “controllo umano”, in definitiva, non può che rivelarsi un’ottima intuizione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>