Fiat: ricavi terzo trimestre 2010 in aumento

Spread the love

Nel terzo trimestre dell’anno in corso, rispetto allo stesso periodo del 2009, il Gruppo Fiat ha conseguito una crescita dei ricavi dell’11,9% a 13,5 miliardi di euro. A darne notizia in data odierna è stata proprio la multinazionale automobilistica torinese nel sottolineare, inoltre, come nel periodo sia stato raggiunto un utile della gestione ordinaria che è quasi raddoppiato a 586 milioni di euro; questo grazie al contributo che hanno dato tutti i segmenti di business in cui opera Fiat che hanno portato a chiudere il trimestre con un utile netto che si è attestato a 190 milioni di euro. Come diretta conseguenza dei buoni risultati raggiunti, il Gruppo Fiat con un comunicato ufficiale ha reso noto alla comunità finanziaria d’aver innalzato gli obiettivi per l’intero anno fiscale 2010; nel dettaglio, Fiat ora stima per il Bilancio 2010 un utile della gestione ordinaria pari ad un minimo di 2 miliardi di euro a fronte di un indebitamento netto industriale sotto il livello dei quattro miliardi di euro.

Già alla fine del terzo trimestre l’indebitamento netto industriale del Gruppo Fiat si è portato leggermente al di sotto dei quattro miliardi di euro a fronte di una liquidità che, passando dai 13,5 miliardi di euro al 30 giugno 2010, ai 12,9 miliardi di euro al 30 settembre 2010, si è comunque mantenuta forte.

Guardando invece ai primi nove mesi del 2010, il Gruppo Fiat archivia il periodo gennaio – settembre 2010 con una crescita dei ricavi a cambi costanti in aumento del 7,7% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Decisamente più forte è stato invece l’incremento dell’utile della gestione ordinaria del Gruppo Fiat che passa dai 570 milioni di euro dei primi nove mesi del 2009 ai 1,58 miliardi di euro dello stesso periodo dell’anno in corso. Tale miglioramento è stato spiegato dalla multinazionale automobilistica torinese con l’aumento dei volumi di vendite ma anche con le efficienze industriali e le azioni di contenimento dei costi.

Lascia un commento