Erg: dividendo 2010, Assemblea approva

di Fil Commenta

 Si è riunita in data odierna, giovedì 14 aprile 2011, l’Assemblea degli Azionisti del Gruppo energetico Erg che, tra l’altro, ha approvato sia il Bilancio di Esercizio alla data del 31 dicembre 2010, sia il pagamento agli azionisti della cedola a valere proprio sull’esercizio 2010. L’anno è stato chiuso, in accordo con il progetto di Bilancio approvato dal Consiglio di Amministrazione del Gruppo Erg, con un utile pari a 398 milioni di euro, considerando il Bilancio dell’esercizio 2010, mentre a livello di Bilancio Consolidato di Gruppo l’anno 2010 è stato chiuso, a valori correnti, con un risultato netto negativo per 20 milioni di euro. La cedola, pari a 0,40 euro per azione, è in linea con i dividendi ricorrenti che il Gruppo Erg ha distribuito negli ultimi cinque esercizi annuali di Bilancio; il pagamento è previsto per la data del 26 maggio previo stacco della cedola fissato per il 23 maggio del 2011.

Inoltre, nel corso della riunione l’Assemblea degli Azionisti del Gruppo Erg ha stabilito di mantenere invariati, per il 2011, rispetto allo scorso anno, i compensi spettanti ai componenti del Consiglio di Amministrazione, del Comitato per il Controllo Interno, ed anche del Comitato Nomine e Compensi. Via libera, da parte dell’Assemblea degli Azionisti del Gruppo Erg, anche all’autorizzazione per l’acquisto di azioni proprie per un periodo pari a dodici mesi a decorrere dalla data odierna, giovedì 14 aprile 2011.

Per quel che riguarda l’evoluzione prevedibile della gestione, ricordiamo che il Gruppo Erg, in accordo con quanto dichiarato dall’Amministratore Delegato della società energetica, stima per il 2011 il conseguimento di risultati in crescita sebbene per l’anno in corso siano previste le fermate programmate degli impianti ISAB Energy e quelli della raffineria ISAB. La società, tra l’altro, guarda al futuro con ottimismo anche a seguito sia dei riassetti di natura organizzativa messi in atto nel 2010, sia della joint-venture siglata con la Total che ha fatto nascere la TotalErg.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>