Come calcolare il rendimento di un’obbligazione

di robertor Commenta

bond-324x230Il rendimento di un’obbligazione è determinato dal suo tasso di interesse che, per definizione, punta a rendere il valore della successione dei pagamenti (cedole periodiche e valore nominale), pari al prezzo attuale. Per questo motivo il rendimento di un’obbligazione è meglio definito come YTM, o yield to maturity o, ancora, rendimento alla scadenza: in tal modo si evita di confonderlo con altre tipologie di rendimento che non tengono conto del rendimento teorico che l’investitore avrebbe mantenendo il titolo acquistato fino alla scadenza naturale.

Ma in che modo viene calcolato il rendimento di un’obbligazione? Se non vi sono flussi di liquidità, il suo conteggio è abbastanza semplice, poiché sarà sufficiente sottrarre dal montante il costo dell’investimento in obbligazioni, rapportato all’investimento, e moltiplicato per 100. Il risultato sarà appunto l’incremento del valore dell’investimento nell’obbligazione: un calcolo semplice che tuttavia non terrà in considerazione di eventuali cedole, dividendi o altre variazioni intervenute tra l’acquisto e la scadenza naturale del prodotto.

In sintesi, il rendimento totale è:

Quindi, se abbiamo investito 100 e al termine dell’anno abbiamo ottenuto 105, il rendimento totale sarà del 5%.

Tuttavia, come abbiamo avuto modo di esprimere qualche riga fa, il rendimento di un’obbligazione non potrà che essere influenzato anche – e soprattutto – dai seguenti elementi:

  1. data di acquisto dell’obbligazione
  2. valore nominale dell’obbligazione
  3. tasso lordo di interesse
  4. periodicità cedola
  5. data di godimento della cedola in corso
  6. data scadenza o vendita
  7. prezzo rimborso o vendita

Pertanto, se volete approfondire questo tema, vi consigliamo di consultare questo interessante focus curato da Borsa Italiana, la società di gestione dei nostri mercati regolamentati (tra cui il MOT, il mercato obbligazionario telematico). Al suo interno, tutti i principali dettagli sulle modalità di calcolo del rendimento delle obbligazioni, e sulle aspettative collegate.

Un rapido giro sui principali motori di ricerca, valorizzando i campi “foglio calcolo rendimento obbligazione”, vi consentirà invece di scaricare dei modelli di Excel utili per conteggiare il rendimento di un bond.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>