Bialetti: Piano Industriale 2011-2015

di Redazione Commenta

Via libera al Piano Industriale 2011-2015 del Gruppo Bialetti Industrie S.p.A., una società quotata in Borsa a Piazza Affari. Ad approvare il piano è stato il Consiglio di Amministrazione riunitosi martedì scorso, 31 maggio 2011, per esaminare ed approvare anche i dati al 31 dicembre del 2010, caratterizzati in particolare da un fatturato consolidato in contrazione del 5%, anno su anno, a 184,5 milioni di euro a fronte di una perdita netta di gruppo che è raddoppiata passando dai 9,9 milioni di euro del 2009 ai 18,7 milioni di euro al 31 dicembre del 2010. Per quel che riguarda i dati economici 2010, in accordo con un comunicato ufficiale emesso dal Gruppo Bialetti Industrie S.p.A., questi sono stati influenzati, per un importo pari a 9,6 milioni di euro, da componenti negative non ricorrenti e di carattere straordinario. In merito la società ricorda come sia stato avviato un processo di ristrutturazione industriale che ha portato, tra l’altro, alla chiusura dello stabilimento di Omegna, ed alla riconversione dello stabilimento di Coccaglio, in Provincia di Brescia.

Secondo quanto dichiarato da Francesco Ranzoni, Presidente del Gruppo Bialetti Industrie S.p.A., l’esercizio annuale è stato influenzato da uno scenario macroeconomico ancora debole, ma la società conta sulla forza del brand Bialetti al fine di poter ritrovare il giusto equilibrio a livello sia economico, sia finanziario.

Per quel che riguarda i fatti di rilievo dopo il 31 dicembre del 2010, il 17 gennaio scorso, attraverso il conferimento di ampi poteri, il Gruppo Bialetti Industrie S.p.A. ha un nuovo Direttore Generale nella persona del dott. Fabio Cairoli. Avvalendosi dei propri advisor, inoltre, Bialetti Industrie S.p.A., per quel che riguarda i rapporti di natura finanziaria, ha avviato un processo per la revisione degli accordi affinché questi risultino essere allineati con le nuove esigenze finanziarie della società quotata in Borsa a Piazza Affari. In particolare, al 31 dicembre scorso, l’indebitamento finanziario netto del Gruppo Bialetti Industrie S.p.A. era pari a 98,6 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>