Safilo: parte il raggruppamento azionario

di Redazione Commenta

Avrà luogo lunedì prossimo, 10 maggio 2010, il raggruppamento azionario delle azioni Safilo. A darne notizia è la società con una nota ufficiale nel ricordare come l’operazione rientri nell’ambito della deliberazione, da parte dell’Assemblea degli Azionisti Safilo, dello scorso 30 aprile 2010; l’operazione, nello specifico, prevede che le attuali 1.136.439.310 azioni ordinarie Safilo, aventi un valore nominale pari a 0,25 euro ciascuna, vengano raggruppate, nel rapporto di una nuova azione ogni 20 esistenti, in numero 56.821.965 nuove azioni Safilo aventi un valore nominale pari a 5 euro ciascuna. La deliberazione dell’Assemblea degli Azionisti in merito all’operazione è stata iscritta in data odierna, mercoledì 5 maggio 2010, preso il Registro delle Imprese di Belluno, ragion per cui il raggruppamento può avvenire lunedì prossimo, 10 maggio 2010; ricordiamo al riguardo che IT0003430813 è il codice ISIN delle attuali azioni Safilo in circolazione, mentre IT0004604762 sarà il codice ISIN delle azioni Safilo post raggruppamento.

Con la sola finalità di permettere la quadratura dell’operazione di raggruppamento, Safilo ha inoltre reso noto che Multibrands Italy B.V., la società titolare di numero 423.115.679 azioni ordinarie Safilo, ha acconsentito per l’annullamento, ante operazione di raggruppamento, di numero 10 (dieci) azioni Safilo, con la conseguenza che dal 10 maggio prossimo il capitale sociale della società, pari a 284.109.825,00 euro, sarà composto di 56.821.965 azioni ordinarie aventi un valore nominale pari a 5 (cinque) euro ed un codice ISIN IT0004604762; le azioni Safilo post raggruppamento, chiaramente, continueranno ad essere regolarmente scambiate e negoziate sull’MTA, il Mercato Telematico Azionario gestito da Borsa Italiana S.p.A..

Per quanto riguarda le frazioni di azioni legate all’operazione di raggruppamento dei titoli, Safilo ha inoltre reso noto d’aver incaricato Banca IMI S.p.A. al fine sia di rendersi controparte nelle operazioni di liquidazione delle frazioni, sia di soddisfare le eventuali richieste di acquisto di azioni al fine di agevolare le operazioni di concambio; in merito a tali transazioni non saranno poste spese, commissioni e/o oneri accessori a carico degli azionisti della Safilo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>