Mercato forex: le fasi migliori per operare

di Fil 1

forex-dollaroRispetto a mercati come quelli azionari e/o obbligazionari, quello forex è un mercato aperto tutti i giorni, 24 ore su 24, fatta eccezione per il week-end; questo perché quello sulle valute non è un mercato avente una sede precisa dove si effettuano gli scambi, ma è in tutto e per tutto un mercato over the counter, dove i prezzi sono determinati solo ed esclusivamente dall‘incrocio tra domanda ed offerta; un’altra cosa non trascurabile riguarda la liquidità offerta dal mercato dei cambi, che è praticamente illimitata proprio per effetto di un controvalore giornaliero scambiato altissimo. Ma anche per questo tipo di mercato, sempre più gettonato dai trader e dagli scalper, ovverosia da coloro che acquistano e vendono sul forex contratti su coppie di valute nella stessa giornata, anche più volte, ci sono momenti propizi e quelli meno propizi per operare.

Ci sono infatti ore del giorno in cui di norma si registrano volumi elevati di contrattazioni rispetto ad altre fasce orarie dove invece, a causa dell’assenza di molti operatori, gli scambi, se così si può dire, sono più rarefatti. In Italia, tanto per fare un esempio calzante, la fase di scambi sul forex dove si registrano livelli di negoziazioni elevate sulle valute è quella in corrispondenza della quale c’è una sovrapposizione tra la sessione di scambi in Europa e quella in America, che corrisponde indicativamente alla fascia oraria che parte dalle 14, ora italiana, e finisce alle 17.

E’ questa, in particolare, la fascia oraria dove si possono sul forex fare buoni affari, ma anche perdere denaro come tutte le operazioni che comportano dei rischi. Per quanto riguarda invece la scelta delle valute, ricordiamo che le coppie di valute, dette anche cross, più scambiate sul forex sono quelle che legano tra di loro le valute guida, ovverosia il dollaro, l’euro, lo yen, la sterlina, ma anche il franco svizzero ed il dollaro canadese.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>