Libretto SMART di Poste Italiane: ecco perché aprirlo prima di dicembre 2014

di David S Commenta

 

Il Libretto Nominativo SMART, lanciato da Poste Italiane circa un anno e mezzo fa, rappresenta un quarto dei libretti in termini di stock. È semplice, trasparente e conveniente; inoltre, se decidi di aprirlo o di convertire quello ordinario entro il 31 dicembre 2014,  potrai vantare un rendimento annuo lordo pari all’1,75 per cento (salvo il rispetto di determinati requisiti). Una bella novità soprattutto in rapporto allo tasso d’interesse del Libretto Nominativo Ordinario pari a 0,25.

Sono diversi i motivi che rendono il Libretto SMART davvero conveniente. Per prima cosa è sicuro e garantito dallo Stato Italiano, emesso da Cassa Depositi e Prestiti e collocato in esclusiva da Poste Italiane. È gratuito, permette di effettuare operazioni gratuite illimitate, di ricevere bonifici SEPA nazionali dal proprio conto corrente bancario, di sottoscrivere e/o rimborsare Buoni Fruttiferi Postali e si può anche condividere con un massimo di altre tre persone.

Un’altra fondamentale caratteristica è la sua multicanalità: si può infatti utilizzare online con il servizio Risparmio Postale Online o con l’apposita App.

Il servizio Risparmio Postale Online, connesso al libretto in questione, è gratuito e permette di effettuare funzioni informative e dispositive anche oltre il normale orario di apertura degli uffici postali. Per godere dei suoi benefici è però necessario  essere titolari di un Libretto SMART, essere registrati al sito di Poste Italiane ed essere titolari di Carta Libretto Postale attiva associata al Libretto SMART.

Risparmio Postale Online prevede due tipi di servizi:

  • Servizi informativi: è possibile consultare il saldo e la lista movimenti del Libretto SMART e la posizione dei buoni dematerializzati collegati al Libretto SMART;
  • Servizi dispositivi: facilita la gestione dei risparmi grazie alla possibilità di sottoscrivere e rimborsare i BFP dematerializzati sul proprio Libretto SMART.

 

Tutti i vantaggi per chi decide di aprire un Libretto Nominativo SMART, o di convertire il proprio Libretto Ordinario, sono elencati sul sito dedicato: http://www.poste.it/bancoposta/librettopostale/smart.html.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>