Emissione BTP del 14 Giugno 2012

di Francesco Commenta

Nuova emissione in programma per il Ministero dell’Economia e delle Finanze; arrivano i titoli di Stato di lungo termine il 14 giugno in asta, con regolamento al 18 giugno e nello specifico verranno offerti tre BTP di cui due non più in corso di emissione.

Il primo prestito in emissione ha decorrenza 1° marzo 2012 e scadenza 1° marzo 2015 ed offre un tasso di interesse annuo lordo al 2,50%. L’ISIN che lo contraddistingue è IT0004805070 e l’ammontare dell’emissione varierà da 2 miliardi di euro a 3 miliardi di euro. 

EMISSIONE BTP LUNGO TERMINE 30 MAGGIO 2012

Durante la stessa giornata il MEF collocherà anche due prestiti non più in corso di emissione. Il primo ha decorrenza 1° settembre 2009 e scadenza 1° marzo 2020 ed offre un tasso di interesse annuo lordo pari al 4,25%. L’ISIN del BTP in questione è IT0004536949. Il secondo BTP non più in corso di emissione ha decorrenza 1° febbraio 2003 e scadenza 1° febbraio 2019. Il tasso di interesse annuo lordo è del 4,25% e l’ISIN è IT0003493258. L’ammontare complessivo delle due emissioni sarà compreso tra 750 milioni di euro e 1.500 milioni di euro.

SOTTOSCRIZIONI BTP ITALIA DEL 4 GIUGNO 2012

La domanda che il MEF registrerà per quest’asta influenzerà direttamente il mercato dei BTP e quindi il differenziale con il BUND; le tensioni sui mercati azionari potrebbero invece distendersi se l’emissione troverà una domanda alta. I rendimenti sono attesi in entrambi i casi in leggero rialzo, anche se una domanda troppo scarsa potrebbe far impennare il tasso di interesse fuori dalle previsioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>