Titoli di Stato: nuova asta Bot il 12 Settembre 2011

di Redazione Commenta

Arriva la prima asta di Bot del mese di Settembre, come indicato dal comunicato stampa ufficiale appena diffuso; il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha infatti indetto un’emissione di Buoni Ordinari del Tesoro con asta prevista il 12 Settembre 2011 e regolamento il 15 Settembre 2011.

Grande sarà l’attenzione dell’intero mercato; occhi puntati quindi sui rendimenti e sulla domanda non solo per questa emissione ma per tutte quelle di Settembre e, se la situazione non cambierà radicalmente, anche dei mesi a venire.

Dopo la comunicazione sull’asta di Btp della giornata di ieri siamo alla seconda emissione di Settembre 2011 che questa volta riguarda Bot; nello specifico si tratta 11.500 milioni di euro, di cui 4000 su titoli trimestrali con scadenza il 15.12.2011 (e della durata quindi di 91 giorni) e 7.500 milioni di euro per gli annuali con scadenza il 14.09.2011 (durata di 365 giorni).

Il Ministero ricorda inoltre che il 15 Settembre 2011, cioè il giorno del regolamento della nuova asta, verranno a scadere 7.700 milioni di euro di precedenti emissioni con scadenza annuale.

Nella nota si diffondono anche i dati sull’ammontare della circolazione di BOT al 31 Agosto 2011: si tratta di 134.911,896 milioni di euro, di cui 50.335 milioni di euro semestrali e 84.576,896 milioni di euro annuali.

Come di consueto gli investitori e risparmiatori possono sottoscrivere i BOT per un importo minimo di mille euro e per multipli dello stesso entro e la data fissata per l’asta, mentre dopo l’emissione i titoli saranno liberamente contrattabili sul mercato telematico delle obbligazioni e dei titoli di Stato (MOT).

Se invece si preferiscono scadenze lunghe per quanto riguarda gli investimenti in titoli di Stato allora si deve far riferimento per le ultime emissioni al comunicato di ieri, mentre l’appuntamento imminente è con l’aggiornamento proprio della comunicazione di ieri e con la definizione dei dettagli mancanti prevista per domani. Per le nuove aste di Bot e Ctz bisognerà attendere invece la seconda metà di Settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>