Risultati Aste BOT dell’11 Aprile 2012

di Redazione 2

Sono stati collocati dal MEF nella giornata di oggi i BOT con scadenza trimestrale ed annuale, come previsto dal precedente comunicato stampa. Nel dettaglio, gli importi collocati rispecchiano le aspettative del Ministero; sono stati richiesti 5.443 milioni di euro di BOT trimestrali, con un’offerta pari a 3 miliardi di euro, mentre per quanto riguarda i titoli con scadenza annuale la domanda è stata pari a 12.127 milioni di euro per un’offerta complessiva di 8.000 milioni di euro. Bene la domanda quindi, che conferma l’andamento degli investitori Italiani sempre più orientato verso un mercato a breve termine, viste le incertezze sul lungo termine. Nonostante il buon collocamento ed i risultati dell’asta positivi, il rendimento è praticamente triplicato e si conferma all’1,249% per quanto riguarda i trimestrali. Il rendimento annuale invece è raddoppiato e dal precedente 1,429% si è passati direttamente al 2.84%.

Così Luca Jellinek di Credit Agricole commenda i dati in uscita:

L’esito dell’asta è da considerarsi buono e conferma il fatto che non ci sono problemi a piazzare titoli a breve in Italia. Certo, i rendimenti sono saliti e ciò riflette l’andamento del mercato. I bid-to-cover sono da considerarsi buoni e vedo positivamente anche il differenziale tra il prezzo minimo e il prezzo massimo che non è più ai livelli alti che avevamo visto nelle aste Bot nei mesi attorno a novembre, quando rifletteva l’ansia dell’emittente nel piazzare i titoli

EMISSIONE BOT TRIMESTRALI ED ANNUALI DELL’11 APRILE 2012

Il parere concorde nelle sale trading è che la vera prova per il MEF arriverà domani; proprio il 12 aprile infatti è prevista l’asta di medio-lungo termine del Ministero dell’Economia e delle Finanze. La speranza è che i risultati siano ben diversi da quelli avuti in Spagna con la precedente emissione, altrimenti assisteremo ad un crollo del mercato azionario ed al definitivo avvio di un trend ribassista di medio termine.

CALCOLO INTERESSI NETTI BOT

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>