Etihad a lavoro per emettere bond Alitalia

di Marco Preziosi Commenta

La collocazione avverrà tramite la creazione di una Newco.

Una Newco creata ad hoc. In altri termini una sorta di società veicolo che si occuperà delle emissioni obbligazionarie delle compagnie aeree del gruppo arabo. La notizia della sua creazione gioverà anche ad Alitalia, in vista delle collocazione di una nuova e importante obbligazione.

Per saperne di più, è necessario andare con ordine. Si chiama “Etihad Airways Partners-orphan special purpose vehicle” ed e’ la societa’ di scopo che Etihad ha appena creato per lanciare e gestire emissioni obbligazionarie congiunte con i vettori partecipati, a cominciare da Alitalia (49%). Proprio in questi giorni la compagnia aerea emiratina ha iniziato il roadshow per presentare alla comunità finanziaria sia la newco sia il programma di bond.

Il debutto della societa’-veicolo – scrive MF – dovrebbe avvenire con un’emissione obbligazionaria in dollari a cinque anni, per la quale e’ atteso un coupon del 7%. Secondo fonti finanziarie il bond verra’ prezzato a giorni, forse già oggi. A seguire l’operazione in qualità di lead manager saranno Goldman Sachs, Ads Securities e Anoa Capital, ma sarebbero coinvolte anche banche degli Emirati Arabi. La taglia del bond lanciato attraverso la societa’-veicolo potrebbe arrivare a 1 miliardo di dollari, mentre quella di competenza di Alitalia dovrebbe fermarsi a circa 245 milioni di dollari. Le altre compagnie nel raggio d’azione del prestito obbligazionario sono AirBerlin, Air Serbia e Jet Airways. L’intera operazione infatti rientra in Project Box, il programma di finanziamento targato Etihad, con il quale Alitalia si e’ gia’ misurata a fine luglio emettendo il suo primo prestito obbligazionario senior unsecured da 375 milioni di euro (tasso fisso del 5,25% su base annua), collocato sul listino Debts dell’Irish Stock Exchange.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>