Buoni Fruttiferi luglio 2011: le sei nuove serie

di Redazione Commenta

Sono sei anche per il corrente mese di luglio 2011 le nuove serie di Buoni Fruttiferi. A darne notizia con un comunicato ufficiale è stato l’emittente, la Cassa Depositi e Prestiti che, in particolare, ha fatto presente come le serie di giugno 2011,  “P45”, “X13”, “M60”, “J13”, “D18” e la serie “B80”, non siano più sottoscrivibili; le nuove serie, sottoscrivibili come al solito presso gli Uffici di Poste Italiane, sono per il mese corrente la “P46”, “X14”, “M61”, “J14”, “D19” e la serie “B81”. Tutti i Buoni Fruttiferi, lo ricordiamo, offrono la garanzia massima, ovverosia quella dello Stato italiano, a fronte della garanzia di restituzione del capitale investito; inoltre i Buoni Fruttiferi possono essere sottoscritti anche via Internet con Poste Italiane per chi ha accesso ad Internet attraverso il conto BancoPosta.

Tra le nuove serie, uno dei Buoni Fruttiferi “classici” è rappresentato da quello Ordinario Ventennale; ebbene, quello sottoscrivibile nel corrente mese di luglio 2011 è individuato dalla serie “B81″ che, come al solito offre un tasso di interesse crescente nella seguente maniera: l’1,55% il primo anno, l’1,70% il secondo, il 2% il terzo, il 2,1% il quarto, il 2,30% il quinto, il 2,50% il sesto, il 2,6% il settimo, il 2,7% l’ottavo, il 2,8% il nono ed il 3% il decimo anno. E poi ancora il 3,6% l’undicesimo anno, il 3,75% il dodicesimo, il 3,85% il 13-esimo, il 3,95% il 14-esimo, il 4,45% dal 15-esimo al 17-esimo anno, ed infine il 5,45% dal 18-esimo e fino al 20-esimo anno di possesso.

Per i genitori e per i nonni che vogliono invece assicurare un futuro tranquillo ai proprio figli/nipoti, con la serie “M61″ per il mese corrente di luglio 2011 è possibile sottoscrivere i Buoni Fruttiferi dedicati ai Minori che, nello specifico, hanno scadenza al compimento del 18-esimo anno di età del bambino o del ragazzo. Il prodotto è infatti sottoscrivibile ed intestabile solo ed esclusivamente a chi ha un’età compresa tra i 0 ed i 16,5 anni. Oramai da diversi mesi, inoltre, presso Poste Italiane, con la formula denominata “PiccolieBuoni”, è possibile investire nei Buoni Fruttiferi dedicati ai Minori in maniera sia automatica, sia continuativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>