BTP, nuovi minimi storici

di Redazione Commenta

Lo spread Btp/Bund e' sceso sotto 100 punti base, fino al minimo intraday a 97,84 pb, e tratta ora a 98,68 pb in scia alle parole da colomba del presidente della Bce, Mario Draghi, al Parlamento europeo.

Il Tesoro ha posizionato BTP a diverse scadenze offrendo rendimenti ancora in ribasso. Dopo l’assegnazione di Bot a 12 mesi, anche i titoli a medio e lungo termine venduti in asta durante i giorni scorsi hanno fatto registrare rendimenti più basi rispetto alle precedenti offerte.

Complessivamente il Tesoro ha messo sul piatto 5,5 miliardi di BTP a varie scadenze che sono stati ben richiesti dagli investitori istituzionali. In particolare, l’emissione a 3 anni per 2 miliardi di euro è stato richiesto per 1,9 volte, cioè per 3,8 miliardi di euro, e ha offerto un rendimento a scadenza del 0,11%, il più basso in assoluto per questa lunghezza temporale.  Il collocamento del  BTP a 7 anni (per 2,5 miliardi), invece, ha avuto un rapporto di copertura dell’1,86 con il rendimento allo 0,98% (in calo dello 0,26% rispetto alla precedente asta).  Sulla parte lunga della curva, sono stati assegnati BTP a 25 anni (447 milioni) con un rendimento che si è attestato al 2,71% e BTP a 24 anni (554 milioni) con un rendimento del 2,64%.

Lo spread Btp/Bund e’ sceso sotto 100 punti base, fino al minimo intraday a 97,84 pb, e tratta ora a 98,68 pb in scia alle parole da colomba del presidente della Bce, Mario Draghi, al Parlamento europeo.

Nel frattempo pero’ il rendimento degli Schatz tedeschi a due anni ha aggiornato il minimo storico attestandosi al -0,37% proprio nel corso della conferenza del presidente Draghi.

Questo andamento al ribasso, in base a quanto ipotizzato e spiegato dagli analisti di Unicredit, è il riflesso della speculazione su un taglio del tasso sui depositi da parte della Bce.

Da marzo 2015, i titoli tedeschi a due anni viaggiano su una media di tre punti base sotto al tasso sui depositi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>