Yellen: Donald Trump non capisce nulla d’economia

di Valentina Cervelli Commenta

Donald Trump non conosce nemmeno le basi dell’economia spicciola: l’ex presidente della Fed Janet Yellen, in occasione di un’intervista radiofonica recentemente rilasciata, non ha avuto pietà nel commentare la conoscenza in materia economica del tycoon.

Non fa sconti la donna, e non stupisce se si pensa che i dissapori con l’attuale presidente degli Stati Uniti sono cominciati nel corso della campagna elettorale del 2016 di quest’ultimo, quando lo stesso si permetteva di attaccare l’economista sostenendo che si sarebbe dovuta vergognare per la sua politica monetaria, accusandola di tenere bassi i tassi di interesse per favorire l’allora presidente Barack Obama, fautore della sua nomina.

Il problema, per Donald Trump consta nel fatto che il presidente della Fed da lui nominato, Jerome Powell, sta continuando sulla strada tracciata da Yellen: non vi è migliore dimostrazione della veridicità delle parole di Janet Yellen che questo. Nel corso dell’intervista, ad ogni modo, l’esperta ha fatto il punto sulla preparazione dell’inquilino della Casa Bianca sottolineando come vi sia proprio una “mancanza di comprensione” delle basi e di ciò che una Banca Centrale deve fare.

Dubito che sia in grado anche di dire che gli obiettivi della Fed, fissati dal Congresso, sono quelli della piena occupazione e della stabilità dei prezzi. Il presidente è riuscito ad affermare che la Fed ha un ruolo anche sul fronte del meccanismo dei cambi per sostenere i suoi piani di politica commerciale e incidere sul deficit commerciale Usa. Penso che commenti come questo mostrino una totale mancanza di comprensione su cosa faccia la Fed.

E come darle torto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>