Buoni fruttiferi postali, un investimento per il lungo periodo a interessi crescenti

di Marco Preziosi Commenta

La Cassa Depositi e Prestiti ha annunciato la disponibilità presso gli uffici postali delle nuove serie di Buoni Fruttiferi Postali. Per marzo 2014 sono disponibili nuove serie come il Buono fruttifero 3X4 della serie T29, per un investimento di lungo periodo con la sua durata di 12 anni, che riconosce un tasso di interesse crescente nel tempo.

Rendimenti e caratteristiche dei Buoni fruttiferi postali 2014

Il buono è pagabile sempre e vengono riconosciuti gli interessi maturati solo alla scadenza di ogni triennio fino ai 12 anni. Il Buono BFP Europa- Serie P65, per chi vuole usufruire di eventuali rialzi dei Mercati azionari Europei, rappresentati dall’Indice EURO STOXX 50, con la garanzia del capitale investito e di avere un rendimento minimo garantito.

Il BFP Europa ha una durata massima di quattro anni e dà al primo anno un tasso nominale lordo del 3,00% se la variazione annua dell’Indice EURO STOXX 50 è maggiore o uguale al 7,00%. Dal secondo al quarto anno se la variazione annua dell’Indice EURO STOXX 50 è maggiore o uguale al 10,00% riconosce un tasso nominale lordo rispettivamente del 3,12%, 3,25% e 3,38%. Il rendimento minimo garantito è dello 0,50%.

Il Buono BFPRenditalia a 3 anni- Serie R12, la cui peculiarità è riconoscere un interesse semestrale variabile, legato al tasso dei Bot a 6 mesi e ad una maggiorazione fissa predeterminata (spread). La maggiorazione annua lorda per i tre anni di durata del BFPRenditalia a 3 anni è dello 0,15%.

Il Buono BFP7insieme- Serie S26, che restituisce ogni anno, in modo automatico, una quota fissa del capitale sottoscritto, a cui si aggiungono, se mantenuto fino alla scadenza del settimo anno, gli interessi maturati, unitamente al capitale residuo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>