Amazon: resta alta l’attenzione degli analisti per il titolo

di Daniele Pace Commenta

Tutti i riscontri del caso su un titolo come quello di Amazon

Cresce l’attesa fra gli analisti finanziari per la conclusione dell’earning season iniziata a Luglio: i dati, rilasciati dalle società quotate, relativi al secondo trimestre dell’anno dovrebbero servire infatti a far emergere con maggior chiarezza se effettivamente, e come, l’inflazione stia impattando sui bilanci delle aziende a causa della contrazione dei consumi. Com’è ben noto, l’equity market rappresenta il comparto che meglio reagisce nel lungo periodo agli scenari iperinflattivi ed è proprio per questo motivo che gli addetti ai lavori vorrebbero avere più visibilità sulle prospettive future dei titoli azionari.

Amazon

A Wall Street a tenere alta l’attenzione degli operatori di mercato e di semplici investitori è in particolare Amazon: la creatura di Jeff Bezos, dopo il brillante superamento della fase più acuta della crisi pandemica, non è più riuscita a replicare le ottime performance degli anni precedenti, anzi il calo generalizzato degli indici internazionali ha trascinato con sé le quotazioni del titolo.

Naturalmente, oltre all’aspetto fondamentale dell’azione, si guarda con ritrovato interesse alla struttura tecnica dei prezzi: difatti attualmente i minimi di periodo non hanno infranto l’importante area di top pre-pandemia e le quotazioni sono andate ad adagiarsi all’interno di un canale laterale. Infatti, ad oggi investire in amazon rimane una prerogativa per la maggior parte dei risparmiatori, in quanto se i solidi fondamentali dell’azienda rappresentano un plus per chi attua un approccio buy and hold, la volatilità, che caratterizza i corsi del titolo, offre numerosi spunti operativi anche ai trader più dinamici. Anzi proprio le strategie di breve termine, soprattutto grazie alle condizioni estremamente convenienti che si possono ottenere per negoziare l’azione, suscitano un grande appeal tra gli investitori.

Non è un caso che molti sistemi di trading, proposti per generare valore sui mercati finanziari, abbiano come sottostante Amazon: ad esempio nell’ultimo periodo attraverso newsletter e banner pubblicitari viene data grande visibilità ad Amazon Profit, un dispositivo che secondo gli ideatori consentirebbe, previo versamento di 250 Euro, di ottenere una rendita. L’operatività, dalle poche informazioni disponibili, avrebbe origine da un software automatico; tuttavia la società, attraverso cui vengono disposte le operazioni di compravendita sul sottostante, non è in possesso di alcuna licenza, per erogare servizi di intermediazione in Area Euro. È opportuno in questi casi rivolgersi a soggetti autorizzati che, oltre a tutelare i risparmi degli investitori, mettono comunque a disposizione degli utenti dei sistemi per costruire e gestire in automatico delle strategie operative.

Investire in Amazon con intermediari autorizzati

Le piattaforme di sharing, in tal senso, rappresentano il sistema più apprezzato nel panorama del trading online: il meccanismo mediante il quale è possibile replicare le idee di investimento, condivise su un social network a tema finanziario, permette a chiunque, anche ai risparmiatori sprovvisti di particolari competenze ed esperienza, di costruire un personale modus operandi.

Le varie operazioni, reiterate su un account di destinazione, possono essere disposte sia manualmente, dopo averne preso visione, sia in automatico attraverso la funzione copy trading. Naturalmente fra i broker di riferimento in quest’ambito non si può non citare eToro, che ha avuto il grande merito di far conoscer al grande pubblico questo tipo di social network.

Amazon: modalità di negoziazione con il tool di eToro

Il tool di eToro è disponibile con un versamento iniziale di appena 50 dollari ed è fruibile sia attraverso una piattaforma web based sia attraverso una App per dispositivi mobili. Le azioni Amazon possono diventare il fulcro di una strategia operativa in differenti modalità di accesso al mercato, ovvero la negoziazione di Contratti per Differenza sul titolo oppure l’acquisto di real stock in Direct Market Access.

L’infrastruttura tecnologica di eToro può essere testata senza impegno, utilizzando un account alimentato con fondi virtuali che la società mette gratuitamente a disposizione degli iscritti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>