Finanza personale: in crescita gli aspiranti trader, ma come imparare a investire facilmente?

di Daniele Pace Commenta

Tutte le informazioni del caso per approcciare il tema della finanza personale

Sono sempre di più gli utenti che si avvalgono di nuove modalità di investimento per la gestione del proprio capitale. Come confermato anche dagli ultimi dati diffusi dalla Consob, ovvero l’organo di vigilanza finanziaria attivo nel Belpaese, anche gli italiani si dimostrano propensi ad utilizzare le risorse offerte da un settore come quello del trading online, che consente di investire in completa autonomia senza passare per il ruolo di mediatore svolto dagli istituti di credito tradizionali. Tuttavia, come sottolineato proprio dalla stessa Consob, un ruolo fondamentale è svolto dalla formazione: per investire con successo il trader deve conoscere i principi fondamentali di questa materia e dedicare del tempo ad aggiornarsi.

Finanza personale

Fortunatamente negli ultimi anni le risorse che si possono utilizzare in questo senso sono sempre più numerose e accessibili. Ad esempio, oggi per imparare a investire facilmente è possibile affidarsi a portali specializzati come Corsotradingonline.net, che mettono a disposizione guide e approfondimenti dedicati per aiutare gli utenti ad avvicinarsi al trading online. Il mercato offre infatti tutta una serie di strumenti, disponibili in diversi formati a seconda delle proprie preferenze individuali (corsi online, libri, ebook da scaricare) per costruire un bagaglio di competenze che si rivelerà fondamentale per il successo dei propri investimenti.

Investimenti: perché la formazione è fondamentale

Sono diverse le ragioni che fanno della formazione un aspetto importante del trading online. Senza delle solide nozioni in questo campo, infatti, investire con successo si rivela molto più rischioso, mentre, se si decide di intraprendere un percorso formativo, il trading diventerà una materia molto meno ostica di quanto ci si potrebbe aspettare. Corsi con esperti del settore, webinar, tutorial online, libri,… Le opzioni sono numerose, tuttavia, ciò che è importante sottolineare è il ruolo svolto dalla formazione pratica. Investire una somma reale, anche se molto limitata, aiuta a comprendere le dinamiche del mercato e offre una prospettiva più approfondita sull’argomento. Allo stesso tempo, è consigliabile scegliere piattaforme affidabili e sicure che mettano al riparo dal rischio di truffe: le più conosciute a livello mondiale offrono, tra le altre cose, anche la possibilità di sfruttare uno strumento molto utile, ovvero il conto demo.

Quali risorse per imparare a investire

Sono diverse le opzioni a disposizione degli aspiranti trader che desiderano imparare a investire il proprio capitale e alcune di esse hanno prezzo limitato o sono addirittura totalmente gratuite. I libri che hanno come argomento il trading online, ad esempio, hanno un costo contenuto e offrono un’infarinatura generale dell’argomento: costituiscono un buon punto di partenza anche se dovrebbero essere integrati con delle informazioni più approfondite sui diverse aspetti che compongono il mondo della finanza. Un’altra risorsa estremamente utile sono le piattaforme dedicate al trading online, le quali, oltre a fungere da tramite indispensabile tra l’utente e il mercato finanziario, offrono anche moltissime soluzioni pratiche per imparare a investire.

Molti broker online, infatti, danno la possibilità, una volta effettuata l’iscrizione, di poter usufruire di un conto demo gratuito. Si tratta di un’occasione decisamente utile che permette di prendere confidenza con le dinamiche del trading senza puntare soldi veri. Il conto demo ricalca in tutto e per tutto uno reale e al suo interno la piattaforma versa una cifra (che può essere anche molto ingente) a disposizione dell’utente, il quale la utilizza a suo piacimento per imparare a investire. Oltre al conto demo, poi, i migliori broker sul mercato offrono spesso varie risorse formative ai loro iscritti sotto forma di video corsi, di tutorial o di webinar di approfondimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>