Titoli di Stato: asta Bot 10 dicembre 2010

di Redazione Commenta

Spread the love

E’ stata disposta nella giornata di domani, venerdì 10 dicembre 2010, da parte del MEF, il Ministero dell’Economia e delle Finanze, un’asta di BOT, Buoni Ordinari del Tesoro, per un controvalore complessivo pari a 4 miliardi di euro. Trattasi, nello specifico, dei BOT 15.12.2011 con scadenza a 365 giorni, mentre il BOT trimestrale non sarà offerto in asta in quanto, così come recita una nota del Ministero, c’è assenza di esigenze di cassa. Il collocamento dei BOT avviene in concomitanza con la scadenza, in data 15 dicembre 2010, di Buoni Ordinari del Tesoro per complessivi 8.175 milioni di euro, dei quali 4.675 milioni di euro di BOT annuali, e 3.500 milioni di euro di Buoni Ordinari del Tesoro trimestrali. I risparmiatori, entro oggi, giovedì 9 dicembre 2010, potranno prenotare in asta i BOT 15.12.2011 attraverso gli intermediari per lotti pari a 1.000 euro nominali o multipli; la data di regolamento dei Buoni è quella di mercoledì prossimo, 15 dicembre 2010.

A fronte delle prenotazioni, entro oggi, gli intermediari dovranno poi presentare attraverso la rete nazionale interbancaria le richieste di acquisto entro e non oltre le ore 11 di domani, venerdì 10 dicembre 2010. Il Mef, Ministero dell’Economia e delle Finanze, ha come al solito fornito un aggiornamento sui Buoni Ordinari del Tesoro in circolazione. Ebbene, alla data dello scorso 30 novembre 2010 c’erano Bot in circolazione per complessivi 143.067 milioni di euro, di cui 84.472 milioni di euro di Bot annuali, 55.095 milioni di euro di Bot a sei mesi, e 3.500 milioni di euro con scadenza a tre mesi.

Ricordiamo che i Bot sono titoli pubblici, emessi dal Dipartimento del Tesoro del Ministero dell’Economia e delle Finanze, il cui rendimento, secondo la formula “zero coupon“, è dato dallo scarto di prezzo tra quello di acquisto, sotto la pari, ovverosia sotto il valore 100, e quello di rimborso, alla pari, ovverosia a 100. La tassazione sugli interessi lordi maturati  è al 12,5% fermo restando che il Bot, così come tutti gli altri titoli pubblici del Tesoro, dopo il collocamento, è negoziabile tutti i giorni di Borsa aperta sul MOT, il Mercato Obbligazionario Telematico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>