Bot e Btp: collocamento 10 e 14 febbraio 2011

di Redazione Commenta

Spread the love

Il Mef, Ministero dell’Economia e delle Finanze, ha reso noto d’aver disposto per giovedì prossimo, 10 febbraio 2011, con data di regolamento al 15 febbraio, un’asta di Bot, Buoni Ordinari del Tesoro, per un ammontare complessivo pari a 7,5 miliardi di euro. Trattasi, nello specifico, dei Bot 15.02.2012 con scadenza a 365 giorni che saranno collocati dal Tesoro in concomitanza con la scadenza, in data 15 febbraio 2011, di 7,7 miliardi di euro di Buoni Ordinari del Tesoro, tutti con scadenza a dodici mesi. Come al solito i risparmiatori potranno prenotare i titoli in asta per il tramite degli intermediari e per importi pari a nominali 1.000 euro o multipli. Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha inoltre fornito un aggiornamento dei Bot in circolazione, pari a 138.346,896 milioni di euro, che, alla data dello scorso 31 gennaio 2011, risultavano essere così distribuiti: 54.190 milioni di euro di Buoni Ordinari del Tesoro con scadenza a sei mesi, e 84.156,896 milioni di euro di Bot annuali.

Per lunedì 14 febbraio 2011 è invece stata disposta dal Mef un’asta di Buoni del Tesoro Poliennali (Btp) con data di regolamento fissata per il 16 febbraio 2011. Nel dettaglio, il Mef collocherà in quinta tranche il Btp con decorrenza 1º novembre 2010, scadenza 1º novembre 2015, codice ISIN IT0004656275, e tasso di interesse annuo lordo facciale al 3%. In dodicesima tranche viene invece offerto il Btp con decorrenza 1º settembre 2009, scadenza 1º settembre 2040, codice ISIN IT0004532559, e tasso di interesse annuo lordo facciale al 5%.

Anche i Btp possono come al solito essere prenotati in asta per importi pari a nominali 1.000 euro o multipli di mille euro. In particolare, per l’emissione dei Btp sopra indicati l’ultimo giorno utile per prenotare in asta i titoli è quello dell’11 febbraio, mentre entro le ore 11 del 14 febbraio 2011 dovranno essere presentate le domande da parte degli intermediari. Una volta collocati, i titoli pubblici saranno poi negoziabili sul MOT, il Mercato Obbligazionario Telematico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>