leonardo.it

Target Price Generali a 12 euro per azione

 
Francesco
2 aprile 2012
Commenta

Ombre anche su Generali in una giornata che sembra avviare un’ottava negativa; mentre il FTSE-Mib cede l’1.50% portandosi a quota 15740 punti e minacciando un ritorno a 15500 nell’immediato futuro, la discussione si sposta su Generali con le banche d’affari che rivedono i target e valutano i problemi del gruppo.

Exane Bnp Paribas ha ridotto il target price da 12.5 euro per azione a 12 euro per azione anche se conferma che l’aspettativa è ancora rialzista; attualmente le azioni vengono scambiate a 11.39 euro per azione ed a metà seduta sono passate di mano oltre 3,2 milioni di azioni ma il trend è discendente su tutto il listino e la revisione del target price sembra aver influito poco e nulla sulle contrattazioni, come dimostrano i volumi esattamente in linea con la media.

A far storcere il naso agli investitori però sono le politiche sul dividendo; sembra infatti secondo Exane che mentre nel 2011 l’utile diviso era stato di 0.20 euro per azione, nel 2012 potrebbe non essere distribuita la cedola, portando Generali a diventare una seconda scelta per gli investitori di lungo periodo che invece guardano molto la politica sui dividendi.

Un’eventuale sorpresa nei conti o nelle politiche aziendali ribalterà immediatamente la situazione, visto che il settore è considerato ancora forte ed il potenziale di espansione è ancora intatto, ma al momento si esclude l’interesse del grande pubblico per Generali, che scende nella parte bassa del listino facendo spazio a realtà ben diverse.

CESSIONE GENERALI A MEDIOBANCA

In sostanza, sembra che le banche d’affari abbiano dubbi seri sull’andamento nel breve periodo, ma si riservano il diritto di cambiare opinione nel lungo termine se le scelte sulla politica aziendale rispecchieranno l’idea di espansione e riassetto previste.

Il target price rialzista è comunque indice che ancora una possibilità nei prossimi giorni può averla Generali, ed un eventuale ritorno sopra 11.40 entro la fine della giornata darà l’input per l’avvio della fase rialzista di brevissimo.

PIAZZA AFFARI: TRADING SU GENERALI

Articoli Correlati
YARPP
Bulgari: Opa LVHM a 12,25 euro per azione

Bulgari: Opa LVHM a 12,25 euro per azione

Al fine di rafforzare nel medio e nel lungo termine lo sviluppo del Gruppo Bulgari, società quotata in Borsa a Piazza Affari, la Famiglia Bulgari in data odierna, lunedì 7 […]

Indesit Company: dividendo esercizio 2009 a 0,15 euro per azione

Indesit Company: dividendo esercizio 2009 a 0,15 euro per azione

Il Consiglio di Amministrazione di Indesit Company ha approvato in data odierna, giovedì 25 marzo 2010, il bilancio consolidato relativo all’anno 2009 e caratterizzato, in linea con i dati già comunicati lo […]

De’ Longhi propone dividendo da 0,08 euro per azione

De’ Longhi propone dividendo da 0,08 euro per azione

De Longhi si appresta a proporre un dividendo di poco superiore a quello che era stato offerto nel corso del 2009: dopo gli 0,06 euro dello scorso anno, infatti, il […]

Lottomatica: dividendo 2009 a 0,74 euro per azione

Lottomatica: dividendo 2009 a 0,74 euro per azione

Il Consiglio di Amministrazione di Lottomatica ha deliberato per proporre all’Assemblea degli azionisti, che si terrà il 30 aprile prossimo, il pagamento di un dividendo pari a 0,74 euro per […]

Assicurazioni Generali: raccolta premi 2009 supera i 70 miliardi di euro

Assicurazioni Generali: raccolta premi 2009 supera i 70 miliardi di euro

Si è chiuso positivamente il 2009 per il colosso assicurativo europeo Generali. La società, infatti, ha comunicato in data odierna i dati di produzione 2009, caratterizzati, grazie sia alla diversificazione […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento