Chi raggiungerà quota 1000 dollari tra Amazon e Google?

di Marco Preziosi Commenta

Per fare un investimento speculativo in questo periodo bisogna osservare il climax delle azioni Google e di quelle Amazon chiedendosi: quale delle due aziende riuscirà a mandare prima i tuoi titolo oltre la soglia di 1000 dollari? 

In questo momento le azioni Amazon e le azioni Google viaggiano sulla stessa lunghezza d’onda, intorno al valore di 800 dollari. Per essere precisi dovremmo dire che le azioni Amazon stanno intorno agli 812,95 dollari mentre le azioni Google viaggiano intorno agli 806,84 dollari. Quale dei due titoli riuscirà a sfondare prima il tetto dei 1000 dollari?

Sicuramente i titoli viaggiano ai massimi storici e ci sono buone possibilità che tutto vada per il meglio. Le azioni Amazon dimostrano di avere un maggiore impeto rispetto a quelle di Google per cui è facile che si scommetta proprio sui titoli della biblioteca più fornita del mondo. Scrivono gli esperti

Abbiamo più volte parlato delle potenzialità delle azioni Amazon e di come il titolo possa rappresentare una buona opportunità di investimento per diversi motivi. Gli stessi analisti prevedono che i profitti Amazon cresceranno dell’80% nel 2017 e poi del 50% annualmente.

Le azioni di Google a loro volta continuano a viaggiare al rialzo e si spera che raggiungano presto un nuovo record. Sono sempre degli esperti a chiarire la posizione e i movimenti di Big G sul mercato azionario:

Da un certo punto di vista Google potrebbe essere paragonata ad Amazon per la grande quantità di progetti messi in piedi dalla società. Si pensi all’ingresso nel mondo smartphone, alle auto con il pilota automatico e così via.

Ma Google possiede anche una serie di prodotti che contano più di un miliardo di utenti e che stanno aiutando gli introiti della società. Il famoso motore di ricerca,, YouTube e Android hanno più che compensato le perdite derivanti dagli investimenti sui viaggi spaziali di Google.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>